In Evidenza


Terremoto
Campo AMATRICE – 2° Contingente

Emozioni Forti e tanti cuori e loghi uniti per un unico scopo


Terremoto Centro Italia

INFORMAZIONE ai CITTADINI

A seguito dell’evento sismico tra le province di Rieti e Ascoli Piceno registrati nella notte del 24 agosto, informiamo i Cittadini che i Volontari della Pubblica Assistenza di Fornacette sono pronti a partire non appena il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, attraverso le sale operative regionali, ne farà richiesta. In questa fase delicata saranno allestiti i campi di accoglienza della popolazione, misure temporanee che comunque richiederanno un forte impegno di Volontari nei prossimi mesi, per dare un tetto, un pasto e un aiuto a chi ha perso tutto nel sisma.
Inutile dire che la situazione è drammatica al punto che ci sono enormi difficoltà di accesso alle zone rosse e che purtroppo sarà un’emergenza lunga che si protrarrà anche nei mesi invernali. Abbiamo ricevuto alcune richieste di persone intenzionate a dare una mano recandosi direttamente nelle zone terremotate. In merito a questo vi chiedo di contattare i Responsabili di Protezione Civile dell’ Associazione che vi daranno informazioni a riguardo.

Comunichiamo che ANPAS ha aperto un conto corrente per supportare le comunità colpite, pertanto invitiamo ai cittadini di operare in due maniere:

1. Recandosi con le donazioni (che saranno certificate attraverso apposita ricevuta e successivamente con la divulgazione del bonifico) presso 3 punti:

-PUBBLICA ASSISTENZA FORNACETTE via Genova, 35 Fornacette dalle ore 08.00 alle ore 19.00
-TIFO PISA via delle Case Vecchie, 12 dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle ore 19.30
-SEDE “POIMABRIAI” via Gagarin, 12 dalle ore 17.00 alle ore 00.00

2. Effettuando in autonomia la donazione:
IBAN : IT40 D033 5901 6001 0000 0145 550
INTESTAZIONE: ANPAS – ASSOCIAZIONE NAZIONALE PUBBLICHE ASSISTENZE
CAUSALE: TERREMOTO ITALIA CENTRALE
BIC (per bonifici dall’estero) : BCITITMX

So lo scetticismo che riguarda le donazioni in denaro ma purtroppo abbiamo bisogno anche di queste, se pur piccole.

Visti i numerevoli centri di raccolta e data la difficile gestione di beni materiali, abbiamo pensato di raccogliere piccole quantità (trasportabili con il Pick up della Pubblica Assistenza al momento della partenza dei volontari) di beni materiali o alimentari “particolari” (alimenti senza glutine o senza lattosio a lunga conservazione, omogenizzati, latte in polvere, ecc…) Saranno comunque ben accetti anche altri generi alimentari e oggetti, purchè nuovi.
Oggi, come sempre, agiamo con spirito di solidarietà e siamo concretamente vicini al dolore delle persone colpite da questa grave tragedia. Dolore che riporta tutto all’essenziale e ridefinisce le priorità… Noi nel nostro piccolo cerchiamo di rendere più dolce tutto ciò anche grazie al vostro aiuto.
Si ringraziano Fabio Grasci Puccini e Gianluca Lugli e tutti i ragazzi del gruppo “Poimabriai” per essersi resi disponibili alla raccolta.